La plastica può diventare un contaminante di cibo e bevande, ecco perchè

Le microplastiche possono essere presenti nel miele e nell'acqua potabile. Oggi il rischio viene considerato minimo perchè una volta ingerite non vengono trattenute dall'organismo, bensì eliminate dall'azione dell'apparato gastrointestinale

Negli alimenti possono celarsi minuscoli residui di plastica, andati dispersi nell'ambiente.

Le particelle di plastica finora riscontrate nei cibi sarebbero in quantità talmente esigua da non rappresentare un pericolo per la salute dei consumatori, poiché vengono eliminate rapidamente e non rimangono nell'organismo.

Il gioco dei colori nell'olio. Come riconoscere quelli naturali e quelli "finti" !!

Domanda: dal colore si può capire se un extra vergine è buono o cattivo? Le frodi intanto incalzano, perché anche l'occhio vuole la sua parte. Breve viaggio tra clorofille e caroteni, con Alissa Mattei che ci conduce per mano

Quando penso alla natura, penso ai colori ed alle sfumature che in sogno potrei immaginare, ma queste non sono mai sufficientemente complete confrontate a quelle reali, che si vedono qua e là, dall’alba al tramonto, d’estate e d’inverno, al mare ed in montagna.
Ma ancora più stupefacente è che, non solo le montagne, le colline, i boschi sono variamente colorati e luminosi, anche i prodotti della natura, che derivano dalle piante e dai fiori, portano con sé i segreti dell’imprinting originale

Esiste correlazione tra denti e organi, (infografica)

Il nostro corpo è attraversato da canali che si chiamano meridiani e tramite questi fluisce energia che attraversa tutto il corpo. L’apparato dentale è il crocevia di tali canali ed ogni meridiano passa per il dente corrispondente.
[A cura di: Dr. V. Nasonte, Medico chirurgo, Specialista in Odontostomatologia e Medicina Naturale a Milano]

I meridiani e la numerazione dei denti

Così, a titolo di esempio, il meridiano del fegato (area di destra del fegato) è collegato al canino superiore ed inferiore di destra. Un granuloma del canino potrebbe determinare quindi un cattivo funzionamento del fegato. Viceversa un cattivo funzionamento del fegato potrebbe rendere il canino più suscettibile alla carie o ad altre patologie dentali.

Le NANO-TECNOLOGIE usate dai ROMANI 1600 ANNI FA

I ricercatori hanno finalmente scoperto perché il recipiente, color verde giada, appare rosso quando è illuminato da dietro.
I Romani possono avere scoperto la potenziale colorazione delle nanoparticelle accidentalmente, ma sembrano averla perfezionata.
(The Trustees of the British Museum / Art Resource, NY)

Il segreto dei colori di un calice romano di 1600 anni fa, conservato presso il British Museum, è la chiave per una nuova tecnologia super¬sensitiva che potrebbe aiutare a diagnosticare le malattie umane o individuare rischi biologici ai posti di blocco di sicurezza

Allarme sanitario: la Sindrome di Stoccolma ha contagiato il Mondo intero!

Secondo recenti studi dell' OMS (Organizzazione Militanti Sovversivi) una strana epidemia si sta diffondendo a macchia d' olio in tutto il pianeta, e credo ti convenga leggere attentamente questo testo, perchè molto probabilmente SEI GIA' STATO CONTAGIATO PURE TU!

Ricerche Wi-Fi: le reti wireless influenzano negativamente la nostra salute

Il punto di vista di due medici

Che il Wi-Fi influenzasse negativamente la salute umana è stato reso noto chiaramente da noi medici per la prima volta nel 2002 con l’Appello di Friburgo. Sulla base delle nostre osservazioni ed esperienze ci opponiamo fortemente all’uso in tutto il mondo della comunicazione senza fili indipendentemente dal fatto che si usino campi elettromagnetici pulsati o meno

La sincronicità dell'Anima non è più un Mistero?

Negli ultimi tempi ci succede di guardare un orologio digitale esattamente alla stessa ora del giorno o della notte: 1: 11:11, 03:33, 04:44. Oppure ci capita di pensare a qualcuno e subito dopo quella persona ci contatta. O appena letto un articolo, entriamo in macchina, e durante la guida vediamo scritto sul camion nella corsia accanto alla nostra le parole o nomi che sono apparsi nel testo che avevamo letto prima?

Raccoglie Fino A 100 Litri Di Acqua Al Giorno: Idea Geniale Di Un Architetto Italiano

Acqua Warka è l'idea sviluppata dall'architetto italiano Arturo Vittori e dal collega svizzero Andreas Vogler, presentata alla biennale di Venezia del 2012, nell'ambito dei progetti finalizzati allo sviluppo delle popolazioni rurali attualmente sprovvisti di acqua potabile. Si tratta di una torre alta 10 metri, che condensa l'umidità presente nell'aria, e che permette l'immagazzinamento di 100 litri di acqua al giorno